Contattaci

Commemorazione di padre Aristide, l’1 e 2 febbraio musica e preghiera a Erba

A 23 anni dalla scomparsa di monsignor Aristide Pirovano (3 febbraio 1997) a Erba il ricordo del Vescovo missionario si perpetua con una nuova formula. Immutata l’impostazione, basata su un’elevazione spirituale in musica seguita dalla celebrazione eucaristica di suffragio. Ma mentre in tutte le edizioni precedenti entrambi gli eventi erano fissati nel pomeriggio della domenica più vicina alla data della scomparsa e si svolgevano nella chiesa prepositurale di Santa Maria Nascente, nel 2020 il momento musicale avrà luogo nel tardo pomeriggio del sabato nella chiesa di Sant’Eufemia, la Messa nella mattina della domenica in Prepositura. Questo nel desiderio di coinvolgere nella memoria di padre Aristide anche l’antica plebana di Sant’Eufemia, a lui molto cara, e nell’auspicio di intercettare in due giornate un maggior numero di fedeli. Tra l’altro la Messa della domenica mattina in Santa Maria Nascente è tradizionalmente dedicata ai bambini, fascia d’età a cui è molto importante far conoscere la figura e l’insegnamento del Vescovo missionario, fondatore della Prelazia di Macapà (Brasile) negli anni Cinquanta, Superiore del Pontificio Istituto Missioni Estere tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta e, nell’ultima parte della sua vita, artefice – inizialmente con Marcello Candia, poi in prima persona – del “miracolo” che trasformò il lebbrosario brasiliano di Marituba in una città dotata di servizi sanitari, sociali ed educativi.

L’appuntamento per l’iniziativa – come sempre promossa dall’Associazione Amici di Monsignor Aristide Pirovano in collaborazione con la Comunità pastorale Sant’Eufemia e con il patrocinio del Comune di Erba – è quindi per sabato 1 e domenica 2 febbraio.

Sabato 1, alle 18.30, in Sant’Eufemia, concerto del Coro Bocconi, complesso vocale milanese composto da studenti, docenti e personale tecnico dell’Università, nato nel 2005 e diretto dal Maestro Martina Zambelli, con una ricca attività dentro e fuori l’ateneo, a Milano, in Lombardia, in tutta Italia e all’estero.

Domenica 2, alle 10, in Santa Maria Nascente, celebrazione eucaristica di suffragio presieduta da monsignor Piero Cresseri, erbese, sacerdote ambrosiano, Canonico del Duomo di Milano e membro dell’equipe Opera Aiuto Fraterno, che assiste i preti anziani e malati. In questa giornata, inoltre, la Chiesa italiana celebra la Giornata della Vita.

La locandina
Il programma

Lascia un commento:

* obbligatorio